• Project Strength
  • Project Nutrition

Curcuma e zenzero, spezie magiche?

iSiO
Messaggi: 183
Iscritto il: 23/11/2016, 16:08

Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda iSiO 19/01/2017, 10:15

Ultimamente su più siti o libri ho letto di alcune spezie (tra cui appunto curcuma e zenzero) che sarebbero potenti antitumorali, antiossidanti, antinfiammatori, digestivi ecc
Vorrei dunque chiedervi alcune cosette e sapere il vostro parere:
1 - Secondo voi sono davvero spezie così "potenti" che se assunte quotidianamente tramite tisane, minestre e risotti potrebbero fare la differenza per la nostra salute?
2 - Se sì, credete che tra le varianti macinate in "barattolino" del discount e quelle reperibili in erboristeria (dunque più naturali o meno lavorate, quindi più costose) ci sia una differenza così sostanziale a livello di micronutrienti e bio disponibilità? (la stessa domanda la estenderei anche al discorso di caffè, the e tisane)
3 - Oppure credete che sì, possono essere anche spezie utili, ma tuttavia sono ingigantite a causa di una moda delle solite dove un cibo (esempio avocado qualche anno fa) diventa il dio della salute?


Grazie per l'attenzione!
Studente di Scienze Motorie Preventive ed Adattate
Avatar utente
Carnera
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/10/2016, 14:24
Località: Gotham City

Re: Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda Carnera 19/01/2017, 14:27

Va tutto preso cum grano salis.

Parlando di curcuma e curcumina le evidenze scientifiche degli effetti anti infiammatori e anti tumorali esistono, bisogna poi vedere se qualcosa possa manifestarsi anche utilizzando la curcuma per condire il pollo :D

Di certo male non fanno, ma non bisogna osannare queste spezie come miracolose come fanno su giornaletti e siti di medicina naturale ;)
TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda Claudio Zanella 21/01/2017, 9:53

concordo con il buon carnera.
le straordinarie proprietà di queste spezie (o dei principi attivi in esse contenute) sono suggerite dall'incidenza, relativamente bassa, di patologie neoplastiche nelle popolazioni che ne fanno largo uso.
quando queste vengono testate in vitro o vivo, ma decontestualizzate dall'ambiente originario, gli effetti sono decisamente più tiepidi o generalmente sono necessari dosaggi incredibilmente più elevati (impensabili con l'assunzione alimentare) per ottenere effetti biologici simili (la curcuma è una di queste, basti guardare i dosaggi di curcumina negli integratori).
discorso simile vale per il resveratrolo presente nel vino rosso, per l'acido clorogenico presente nel caffè etc etc

è molto probabile che l'effetto protettivo di alcune sostanze derivi in realtà dall'azione combinata di questo e molti altri principi attivi (alcuni di questi non ancora individuati) presenti nell'alimentazione di queste popolazioni e dell'interazione di questi con altre variabili ambientali e geniche (pensiamo alla longevità di alcune popolazioni asiatiche o sarde, che seguono stili alimentari notevolmente differenti, pur con effetti simili).

per concludere, ben venga l'utilizzo di spezie per arricchire i piatti e assumere nutrienti potenzialmente benefici ma non farne una malattia.
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter
Salve1907
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/01/2017, 16:49

Re: Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda Salve1907 21/01/2017, 16:54

Come mai lo zenzero è spesso consigliato per le persone che soffrono di "esaurimento surrenale"?
Avatar utente
Carnera
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/10/2016, 14:24
Località: Gotham City

Re: Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda Carnera 24/01/2017, 16:03

Credo sia per via degli effetti anti infiammatori della radice di zenzero, ma anche qui non pensiamo che una pianta possa risolvere problematiche gravi come un metabolic damage da stress surrenale ;)
TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Curcuma e zenzero, spezie magiche?

Messaggioda Claudio Zanella 26/01/2017, 6:20

infatti, credo che questa teoria sul rapporto assunzione di zenzero -- esaurimento surrenalico abbia lo stesso fondamento di tutte quelle altre teorie fantascientifiche che vogliono attribuire poteri strabilianti alle bacche di goji e altri vegetali vari.
Lo zenzero possiede altre qualità, ampiamente dimostrate, tra cui quella di ridurre la nausea da cinetosi o da chemioterapici, per cui è già utilizzato in medicina
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter

Torna a “Integrazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite