• Project Strength
  • Project Nutrition

Pettorali asimmetrici e scapole.

iose
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/10/2017, 9:21

Pettorali asimmetrici e scapole.

Messaggioda iose 10/10/2017, 13:29

Salve. Da neanche un mese ho iniziato seriamente a frequentare una palestra servendomi di un piano di alimentazione e allenamento. Premetto di aver da sempre avuto un certo fastidio al livello delle scapole ma senza aver mai dato un certo peso a questo problema. Ma oggi, guardandomi allo specchio noto sempre più una differenza estetica tra il pettorale sinistro e quello destro il quale appare decisamente meno sviluppato. Effettivamente durante l'allenamento sento che il pettorale sinistro lavori maggiormente rispetto a quello sinistro. Ho paura che questo sia generato da un problema alle scapole o per un atteggiamento scoliotico o altro. Onde evitare di aggravare la situazione e di fatto non raggiungere un risultato estetico apprezzabile volevo chiedervi un parere. Vi allegato alcune foto per capirne il problema. Grazie
Allegati
front.jpg
front.jpg (95.76 KiB) Visto 1987 volte
back.jpg
back.jpg (57.73 KiB) Visto 1987 volte
front2.jpg
front2.jpg (81.07 KiB) Visto 1987 volte
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Pettorali asimmetrici e scapole.

Messaggioda Claudio Zanella 11/10/2017, 3:42

Ciao, in effetti c'è una asimmetria visibile in statica (cioè in foto, le luci laterali però non aiutano) ma ancora più importante sarebbe una valutazione dinamica per capire come si muove la scapola e se esiste davvero una limitazione nella mobilità del cingolo scapolare.
Anche un'eventuale scoliosi non può essere valutata solo con delle immagini frontali e posteriori.
Consideriamo comunque che una asimmetria tra le scapole è la normalità e che se ti alleni "seriamente" da pochissimo è inevitabile che il lato dominante sia più sviluppato e presenti una maggiore propriocezione.
Detto questo, non voglio minimizzare, sarebbe utile una valutazione dal vivo e successivamente un occhio esperto durante l'esecuzione degli esercizi.

Inviato dal mio LG-H850 utilizzando Tapatalk
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter
iose
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/10/2017, 9:21

Re: Pettorali asimmetrici e scapole.

Messaggioda iose 11/10/2017, 9:07

Dottore, la ringrazio anzitutto per il tempo che mi ha concesso per rispondermi. In realtà sono anni che mi alleno anche se non sempre con la stessa costanza tuttavia ho una buona conoscenza circa la correttezza esecuzione degli esercizi.
Per evitare perdite di tempo e denaro potrebbe indicarmi a quale figura professionale rivolgermi e a quali esami (diagnostici e non) dovrei sottopormi? Vorrei poter risolvere questo fastidio. Secondo la sua esperienza sarebbe conveniente stoppare l'allenamento o continuare magari preferendo esercizi dal peso instabile come manubri e cavi invece di quelli col bilanciere? Grazie ancora.
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: RE: Re: Pettorali asimmetrici e scapole.

Messaggioda Claudio Zanella 11/10/2017, 13:01

Dottore, la ringrazio anzitutto per il tempo che mi ha concesso per rispondermi. In realtà sono anni che mi alleno anche se non sempre con la stessa costanza tuttavia ho una buona conoscenza circa la correttezza esecuzione degli esercizi.
Per evitare perdite di tempo e denaro potrebbe indicarmi a quale figura professionale rivolgermi e a quali esami (diagnostici e non) dovrei sottopormi? Vorrei poter risolvere questo fastidio. Secondo la sua esperienza sarebbe conveniente stoppare l'allenamento o continuare magari preferendo esercizi dal peso instabile come manubri e cavi invece di quelli col bilanciere? Grazie ancora.
In assenza di patologia, al momento direi che la figura professionale giusta sia il laureato in scienze motorie (quindi un allenatore/pt laureato ) . Nel caso in cui, pur lavorando in modo corretto, dovessi riscontrare un vero deficit e/o la persistenza del dolore interscapolare, la figura medica più adatta può essere il fisiatra o il medico dello sport

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk



Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter

Torna a “Infortuni e malanni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti