• Project Strength
  • Project Nutrition

Diaro di sharp88

Condividi il tuo diario di allenamento con la community
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 04/01/2017, 10:49

Io penso di essere antico, ma tutta questa ricerca del piede (sacrosanta in chi non ha equilibrio e manca di coordinazione) non la trovo di aiuto.
Cioè, ok, ti concentri sui piedi, quindi sulla caviglia, ma il sistema che si muove con il carico coinvolge ginocchio, anca e spalla.
A livello propriocettivo al corpo insegni che deve schiacciare il piede a terra e siamo d accordo, ma questo andrebbe bene SE l articolazione da usare fosse solo quella del ginocchio e della caviglia, quindi se fosse praticamente una leg press.
Disinteressarsi completamente di ciò che avviene sopra per me è un errore perchè destabilizza il bacino, infatti in partenza e in chiusura non trovi una posizione stabile in cui fare forza coi muscoli dell anca (se il bacino va avanti e indietro, "basculando"...).
Guarda caso chi insegna questo approccio lavora anche molto sul core e sulla stabilizzazione dello stesso...
Guarda caso, ancora, il lavoro sul core serve a mettere in una posizione stabile il bacino prima di spingere proprio per evitare basculamenti e inclinazioni in avanti eccessive.
Tutto questo tralasciando il controllo della spalla, relegandola a semplice perno molle, che non è, perchè più il bacino si alza, più le spalle vanno avanti, più il bilanciere tende a scappare verso la punta dei piedi dell atleta, quindi anche qua è richiesto un controllo attivo della schiena che in qualche modo deve intervenire a tenere il bilanciere verso il baricentro.
Trovo l approccio dei piedi un approccio che può funzionare su chi ha già un movimento stabile e forte, in cui magari pone troppa attenzione al resto e poca alla gamba, mentre il contrario per me non è sempre vero.
Però posso sbagliarmi, anche se ad oggi, nel momento in cui ho chiesto spiegazioni mi è stato sempre risposto "vieni a fare un coaching da noi".
ciao biondo
mi fa piacere che sei intervenuto....
La propriocezione del piede (personalmente mi concentro a sentire il peso su tutta la pianta e appena incomincia l'alzata penso a separare la terra non so come spiegare) mi permette di non concentrarmi sulla schiena e quindi di non pensare ad altre cose ... è chiaro che ovviamente le ginocchia vanno all'esterno ecc ecc...
PEr la questione del core è giusto però devi considerare alcune cose:
1) questo stacco è stato fatto dopo aver fatto un 5x5 a 160kg di stacco, un 5x6 a 100kg di panca, un 5x5 @120kg di squat
2) stacco e squatto senza cintura e tu sai benissimo come sia più difficile il controllo del core e quindi valsalva senza la ciuntura...
Purtroppo mi accorgo sempre più spesso che è molto difficile giudicare un esecuzione da un video senza conoscere le problematiche del ragazzo.
IL mio errore che ho da sempre nello stacco è quello praticamente di tirare con la schiena... infatti essendo molto forte di schiena educare il snc a spingere di gambe e non tirare di schiena è una cosa che ha quasi dell'impossibile per me... (questo avveniva molto nello stacco regolare)
PAssando al sumo e attuando questo approccio nuovo le cose sono migliorate notevolmente... certo c'è ancora parecchio da lavorare ma penso di muovermi nella giusta direzione....
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
il_biondo
Messaggi: 321
Iscritto il: 11/11/2016, 9:05

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda il_biondo 04/01/2017, 15:36

Sicuro, una singola di quel tipo è uscita dopo un lavoro pesante e sicuramente richiami uno schema motorio ben radicato per spingere, da qui il maggior uso della schiena magari, però mi sembra che concentrarsi sui piedi e lasciar andare il sedere su, non migliori la situazione con chi, di suo, ha già un problema di 'sovrattivazione' della schiena.
Se le serie a carico più basso sono uscite meglio no problem, col tempo si radicherà quel movimento e sempre meno quello della singola a 180, però un campanell d allarme c'è a occhio, il bacino che si muove così può essere sintomatico di qualcosa ancora da correggere.
Continua ad osservare con occhio critico l alzata, è sempre difficile, ma è la via che ci può portare tutti a migliorare... O almeno a provarci :D
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 06/01/2017, 20:26

con oggi si è conclusa la prima fase (4 settimane) di accumulo della mia programmazione...
Da lunedì si passa alla fase di intensificazione (4 settimana)...
oggi ho eseguito un test sulla mobilità tibio tarsica sullo squat ...ovvero ho fatto un 10x5 con fermo a 100kg senza scarpe...
ecco il video: https://www.youtube.com/watch?v=iKlznJD5x2E
ho ripreso anche l ultima serie di stacco sumo ma con il cell di un mio amico e ancora mi deve inviare il video quindi lo caricherò a breve....
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 07/01/2017, 22:33

ecco i video di un paio di serie di stacchi...
https://www.youtube.com/watch?v=ZJhkGjw-cu8
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 09/01/2017, 22:19

visto che un po di gente mi aveva chiesto che esercizi facessi per la mobilità dello squat oggi ho fatto un video della mia routine:
https://www.youtube.com/watch?v=tRqmb_5o90Q&edit=vd
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
il_biondo
Messaggi: 321
Iscritto il: 11/11/2016, 9:05

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda il_biondo 10/01/2017, 10:47

interessante!
ti concentri tantissimo sulla caviglia fra l altro, il che è ottimo per chi squatta profondo high bar
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 10/01/2017, 11:10

si esatto focus particolare sulla caviglia....
ho notato e non solo su di me che che un buon 70% delle esecuzioni errate sono dovute proprio alla caviglia....poi quando si squatta come squatto io in massima accosciata la mobilità di quest'ultima è essenziale.. ;)
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 11/01/2017, 20:36

questo è il secondo giorno che ho ripreso a fare mobilità in modo serio ..... giorno leggero di squat 5x3 @ 105kg e questo è il risultato:


https://www.youtube.com/watch?v=lBFqr4Z ... e=youtu.be

cazzo se è fondamentale lavorare su questo aspetto....
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere
Avatar utente
il_biondo
Messaggi: 321
Iscritto il: 11/11/2016, 9:05

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda il_biondo 12/01/2017, 11:25

Ottimo!
Se vuoi un consiglio, il fermo non lo fare appoggiandoti in avanti sui polpacci, mantieni la tensione, ti aiuta e non creare sbilanciamenti strani in avanti in buca e mantiene la tensione negli ischiocrurali :)
Avatar utente
sharp88
Messaggi: 125
Iscritto il: 08/11/2016, 11:50

Re: Diaro di sharp88

Messaggioda sharp88 12/01/2017, 13:29

appoggiarsi in avanti sui polpacci è un lavoro che si fa molto in pesistica... perchè tutta una serie di motivi (propriocezione in primis).... esempio:
https://www.youtube.com/watch?v=YI-CU9_GUd4
Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l'acqua.Se metti l'acqua in una tazza, lei diventa una tazza.Se la metti in una bottiglia,lei diventa una bottiglia.Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L'acqua può fluire,o può distruggere

Torna a “Diari di Allenamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite