• Project Strength
  • Project Nutrition

BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Condividi il tuo diario di allenamento con la community
pinobit
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/11/2016, 7:26

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda pinobit 11/11/2016, 14:57

Tranquillo, Marco, in un modo o nell'altro tendo sempre a seguirti...
Detto cio' grazie dei consigli sulla distribuzione del lavoro... non mi resta che provare
per la TKD vengo da un luungo periodo high carb, per resettare un po' la mia sensiblita' insulinica ho ridotto i carbo a 250-300 i giorni on (esclusivamente peri-wo) e solo indiretti gli off...
il timing e' inteso su base giornaliera...
provero' ad essere cmq piu' presente...
pinobit
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/11/2016, 7:26

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda pinobit 11/11/2016, 17:47

A che ci sono...
Visto che hai un riscontro diretto ed indiretto del tuo team da diverso tempo mentre io ancora sono grezzo...
In termini di volume come ti comporti?
Purtroppo io sono una macchina mangia volume, a volte mi rendo conto di eccedere... ok che lo schema originale per me pecca molto in volume, ma non vorrei neanche esagerare...
Non ho neanche troppe difficoltà' ad andare "allout" anche se onestamente quando lavoro loading ad esempio di squat non lo ritengo opportuno considerando i carichi che smuovo e l'eta' (quindi la conseguente usura...) che avanza.. quindi tendo a gestire la cosa piu' movement oriented che session oriented.
A parte che non ritengo necessario morire (nel senso barbaro del termine) sotto un bilanciere per raggiungere uno stadio di allout... ci sono tanti modi, di sicuro non arrivare all'incapacita' anche solo di mantenere il semplice controllo sul singolo gesto...
Avatar utente
menphisdaemon
Messaggi: 384
Iscritto il: 08/11/2016, 13:20

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda menphisdaemon 11/11/2016, 19:53

Eccomi, scusa ma la mia giornata lavorativa è un pò lunga: ho appena finito...in sala LOL...ora comincia il bello del mio venerdì sera. :roll:
Leggevo giusto oggi un interessante post di Giuseppe S. sulla sensibilità insulinica e proponeva cut, IF, digiuni...imho molto sensato il discorso delle peri WO e degli sbalzi ON/OFF: non ho dati scientifici, ma penso possa funzionare.

Discorso volume: uso i tier più alti per la parte carente (upper nel mio caso) e niente cardio, mentre i tier più bassi II e I più cardio per la parte avanti. Lo svantaggio di questo tipo di metodo è il confondere stimolo e annientamento: quanto lavori in multifrequenza devi stimolare, non annientare anche perchè il problema non è il recupero muscolare, quanto dell'SNC. Quando invece lavori in monofrequenza puoi permetterti di andare 'balls out' con RPE>10.

Quanto al discorso sul morire temo di non averti inteso appieno, diciamo che io sono per l'invocare il Signore ad ogni ultimo set, ferma restando la scelta dell'RPE designato.

PS. Giusto per rimanere in tema e per pura comincidenza: domani CHECK e PT con CARNERA.
"You eat, sleep, and drink hypertrophy. You live for the pump. You're a bodybuilder." - Joel Marion
"It's a shame for a man to grow old without seeing the strength and the beauty of which his body is capable" - Socrate
pinobit
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/11/2016, 7:26

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda pinobit 12/11/2016, 16:53

:mrgreen:
Grazie Marco, tengo molto in considerazione la tua opinione... hai perfettamente chiarito i miei dubbi... non avevo sbagliato di molto la distribuzione del volume diciamo un pelino di piu' ma giusto per trovare i meccanismi e i giusti setup... per il discorso strategia e' giusto una specie di step back per ricominciare a salire con i carbo e ridurre i fat fino a tornare all'approccio very high cho che mi piace tanto tanto (e che ovviamente mi da riscontri...) una sorta di rincorsa... ;)
Per il morire intendevo quello, andare a vedere il Signore piuttosto che invocarlo... :lol: :lol: :lol: :lol:
Ps x la prox week ho rimodellato il lavoro in questo modo su tuo suggerimento
Upper Loading
Upper Pump + LISS
Lower Loading
Lower Pump + LISS
Rest
Full Forza (Cluster) + Arms Pump
Mi tengo le tecniche per le sessioni pump :D
Sarebbe meglio invertire il mar con il mer lo so ma causa bimbo che fa ju jitsu e stare appresso a lui non mi posso concedere ne' troppo tempo in gym ne' tantomeno la concentrazione che ci vuole per una buona sessione loading... al piu' quando non ci arrivo mollo il cardio

Buon fine settimana...
A presto ;)
Avatar utente
menphisdaemon
Messaggi: 384
Iscritto il: 08/11/2016, 13:20

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda menphisdaemon 12/11/2016, 19:20

Buonasera a tutti. Comincio con il dire, per chi mi segue su più fora che la prima parte di ogni messaggio sarà identica per ogni log per comodità, mentre la seconda parte sarà dedicata alle risposte individuali che mi vengono fatte da utenti che magari sono presenti in uno piuttosto che nell'altro sito. Confido la cosa venga apprezzata.

Partiamo con il dire che oggi il peso era di 85 Kg, aspetto che non mi piace moltissimo, ma buone energie e anche i volumi non mi dispiacciono. Sono due giorni che ho implementato la penultima modifica (AMINOJECT intra wo, ndr.) che mi porterà a quella che per comodità chiameremo PERI WO NUTRITION 2.0 (e poi fa figo e crea astio nei miei confronti LOL).

Oggi è stato il turno del PT e CHECK con PIETRO (CARNERA,ndr). La mattina non era partita benissimo perchè innanzitutto sono rimasto digiuno per esigenze organizzative di pasti e poi perchè avevo un cambio scheda di sala che mi ha fatto posticipare l'inizio delle cose serie. La signora, oltretutto, poretta, mi ha fatto cambiare 20 mila volte gli esercizi e mi ha indisposto un pò, ma ho resistito alla bestemmia. Alle 10.45 finalmente ho potuto mangiare ed abbiamo iniziato l'allenamento di Pietro: per lui braccia. Sinceramente un allenamento che poteva essere messo più a profitto ed in cui le cose interessanti si sono limitate al fargli capire l'intensità allenante, a due varianti di JM PRESS, e ad alcune nozioni sui tricipiti. Finito il suo WO abbiamo invece analizzato alcuni suoi dubbi e, su mia insistenza, alcuni movimenti per il petto...dico solo meno male che lo abbiamo fatto LOL. Per lui quindi check condizione e posing con foto che metterò asap. L'ho trovato decisamente migliorato dal nostro primo check: schiena e petto in primis, ma anche le spalle. Davvero cambiamento notevole. Le braccia poi, a caldo, sono devastanti. La BF è ancora ampiamente sotto controllo, e questo ci permette di decidere per un up calorico (attualmente sta a 425 di chos die, ndr.). Pietro ha quindi saggiamente deciso di massimizzare il suo viaggio fermandosi a fare gambe con me.

Oggi è l'allenamento più easy come ho più volte scritto e quindi sono stati 3 WS di gambe e 1 di polpacci, poi lui si è fermato ed io ho fatto altri 2WS di braccia ed uno di addome. Il nostro lo abbiamo fatto direi...in caso aggiungerà lui qualcosa se ne ha piacere.

Per me 2800 Kcal oggi e un pò di nervoso per le troppe cose da fare: oggi ero relativamente libero ed invece mi ritrovo qui a quest'ora con ancora tutto da fare. Sono stato al telefono 1h e 20 min con DANIELE C. ed abbiamo pianificato il proseguo della sua prep...oltretutto mi ha mandato il suo blood panel appena fatto e siamo non perfetti...di più...alla faccia di chi rompe le palle.

@pinobit
Mi onora che tu accolga i miei spunti Pino. Se le esigenze impongono questo non dico altro. Rimodulerei un pò il concetto di PUMP session in questo caso però, magari sulla scia di C.T. (in caso scrivimi in pvt e ti dico come/dove trovare i riferimenti).
"You eat, sleep, and drink hypertrophy. You live for the pump. You're a bodybuilder." - Joel Marion
"It's a shame for a man to grow old without seeing the strength and the beauty of which his body is capable" - Socrate
Avatar utente
menphisdaemon
Messaggi: 384
Iscritto il: 08/11/2016, 13:20

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda menphisdaemon 12/11/2016, 21:45

PIETRO - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA - W.I.P. @ 425 CHOS DIE

Immagine

Immagine

Immagine

Tutte le altre foto sulla pagina FB: https://www.facebook.com/prepcoach/phot ... =3&theater
"You eat, sleep, and drink hypertrophy. You live for the pump. You're a bodybuilder." - Joel Marion
"It's a shame for a man to grow old without seeing the strength and the beauty of which his body is capable" - Socrate
pinobit
Messaggi: 5
Iscritto il: 11/11/2016, 7:26

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda pinobit 13/11/2016, 7:49

Ciao Marco, innanzitutto grande lavoro di qualità' su Pietro, come anche su tutti gli altri membri del tuo team, Soia su tutti... ;) non ci sarebbe neanche bisogno di conferme... 8-)
Per il lavoro "pump" sto prendendo ancora un po' le misure, il fattore limitante di quei giorni e' un fattore tempo... :( quindi va a finire che riesco a preventivare poco di quello che faro'... :roll: ad esempio l'ultimo di gambe e' stato qualcosa di questo tipo:
Giant Set 1 -> Leg Curl x 15 rep - Walking Lunge KB (impugnati come x eseguire un lento) x 12 rep - SGT con le stesse KB x 12 rep
Giant Set 2 -> Adduttori x 15 rep - Leg Press Orizzontale close stance alta sulla piastra x 15 rep - SissySquat BW x 25
Qui e la qualche burns dove andavano giu' prima gli anelli deboli della catena cinetica che il presunto muscolo target :roll:
E invece del cardio LISS mi e' finita a fare 10' di jump rope (cmq a bassa intensita') e 10' di Sacco (tecniche kicks&fists)
Cmq grazie mille della disponibilità' e contaci che non appena mi sono organizzato (soprattutto mentalmente in termini logistici) usufruirò' della tua competenza :mrgreen:
Intanto un abbraccio e buon weekend
Avatar utente
Carnera
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/10/2016, 14:24
Località: Gotham City

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda Carnera 13/11/2016, 8:19

Ringrazio Marco per la giornata PRODUTTIVA :D

La doppia sessione mi ha davvero provato, dopo il mio allenamento braccia come da programma ho fatto le gambe con lui, cercando in vano di reggere la sua intensità. Mi ha fatto urlare un po' sotto l'hack squat per poi passare a qualche chicca nuova e dolorosa, da notare la mia prima esperienza FT.
Non parliamo poi della sessione di posing, per me che non sono per nulla abituato a posare veramente faticosa. Dovrò lavorarci.
In due mesi abbiamo fatto un buon lavoro, sono decisamente contento.

Alla fine di tutto abbiamo visto e rivisto anche molti esercizi che io, erroneamente, sottovalutavo. Mi concentravo su caxxatine e finezze, quando in verità dovevo ricominciare dalle "basi" :D
E' un duro colpo per la propria autostima realizzare che fai male pure le croci con manubri e le distensioni con manubri su piana :D :D

Segnalo anche una interessante (neanche a dirlo) chiacchierata sull'alimentazione periwo sempre in miglioramento e via, torno verso casetta stanchissimo e le 3h di autostrada non aiutano a riprendersi...
Un paio di mesi e si ritorna!
TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA
Avatar utente
weareblind
Messaggi: 49
Iscritto il: 07/11/2016, 21:03

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda weareblind 13/11/2016, 10:11

Bravo Carnera. Mi piace proprio la schiena.
We are blind to the world within us waiting to be born
Avatar utente
Carnera
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/10/2016, 14:24
Località: Gotham City

Re: BLOODY TEARS - TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Messaggioda Carnera 13/11/2016, 10:51

Grazie, ma il lavoro è ancora lungo.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Torna a “Diari di Allenamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite