• Project Strength
  • Project Nutrition

Stretching globale decompensato

Tecniche per ottimizzare la Performance, il Recupero, la Mobilità articolare, Prevenire gli infortuni
Simone carriero
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/11/2016, 17:11

Stretching globale decompensato

Messaggioda Simone carriero 14/11/2016, 19:57

Apro questa discussione per chi come me cerca di avere delle basi riguardo questa ottima melodica di allungamento. Prima di tutto vorrei capire quali sono i test per capire quali catene sono retratte e poi come si dovrebbe intervenire?

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Claudio Zanella 14/11/2016, 20:17

leggo con piacere
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter
Simone carriero
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/11/2016, 17:11

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Simone carriero 14/11/2016, 20:19

Lei signor Zanella cosa consiglia?

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Claudio Zanella 14/11/2016, 20:47

Lo ritengo un approccio più che valido e personalmente utilizzo su me stesso e sulle persone che seguo i principi dello stretching globale attivo ma sono solo un medico, non sono un terapista nè un preparatore atletico professionista, sono curioso di conoscere l'opinione e l'esperienza dei professionisti che lo utilizzano o semplicemente degli utenti che applicano questi principi.
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter
Raikiri
Messaggi: 31
Iscritto il: 11/11/2016, 14:22

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Raikiri 14/11/2016, 22:28

Test per valutare l’elasticità della catena principale anteriore

Immagine

Test per valutare l’elasticità della catena principale posteriore

Immagine
Samuele Di Nicola
Messaggi: 142
Iscritto il: 10/11/2016, 18:58

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Samuele Di Nicola 14/11/2016, 22:45

La base è semplice, nel senso che il focus è da porre sul "decompensato". Per farla facile e "grezza" immaginate che, nel caso della catena longitudinale, dal collo al tallone ci sia una sorta di muscolo unico, e che quindi tirandolo da un lato ci siano degli effetti anche dall'altro. Gli esercizi "normali" di stretching, quelli che mirano ad un punto solo, tendono a essere "poco efficaci" in quanto è vero che allungano la zona desiderata, ma il resto di questa catena è in grado di adattarsi per farci compiere quel movimento. Praticamente "crea un compenso" regalandoci parte di flessibilità grazie a questa catena.

Per capirci, provate a sedervi a terra e appoggiarvi contro il muro con la schiena e con la nuca, con i piedi in flessione plantare, trovate una posizione in cui sentite tirare gli ischiocrurali e solo successivamente flettete dorsalmente i piedi. Cosa succede? Succede che gli ischiocrurali tirano di più, la zona lombare perde la postura e forse non riuscite nemmeno a tenere la nuca contro il muro.
Stessa cosa potete farla sedendovi mettendo bene la schiena contro il muro ma tenendo gli arti inferiori flessi al busto. Una volta che avete schiena e nuca al muro, lentamente distendete le gambe. Molti utenti sono sicuro che non ci riusciranno, nonostante in altre posizioni tenere le gambe distese non sia un problema.

Il concetto è che stando con le gambe flesse "regalate" parte di movimento alla schiena, create un compenso, ma lo perdete negli arti inferiori.
Facendo questo semplice esercizio comprenderete un concetto che a parole non mi viene facile spiegare, sicuramente per colpa mia più che del concetto in sé!

L'efficacia di questo metodo è proprio quella di levare i compensi e lavorare globalmente, ed ecco il perché della seconda parola. La metodica è ottima, io ho ottenuto effetti rapidi e abbastanza evidenti nel breve periodo.

Sicuramente per chi ha poco tempo consiglio questo metodo, e non esercizi isolati.


Claudio, cos'è il decompensato attivo? Non lo conosco :)
Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute (Milano)
Laurea in Scienze e Tecniche dell'Attività Sportiva (Bologna)

Allenatore di 2° Livello FIR
Preparatore fisico FIR
Preparatore fisico IRFU (Irish Rugby Football Union)
Allenatore livello base FIPL
Simone carriero
Messaggi: 8
Iscritto il: 14/11/2016, 17:11

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Simone carriero 14/11/2016, 22:50

Se non sbaglio nello stretching globale abbiamo 2 tipi di postura una con anche abdotte e una addotte. La prima allunga la catena anteriore e l'altra la posteriore giusto?

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
Samuele Di Nicola
Messaggi: 142
Iscritto il: 10/11/2016, 18:58

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda Samuele Di Nicola 14/11/2016, 23:26

Se non sbaglio nello stretching globale abbiamo 2 tipi di postura una con anche abdotte e una addotte. La prima allunga la catena anteriore e l'altra la posteriore giusto?

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
Ricordo l'esistenza di una "catena trasversale posteriore", che sarebbe quella che passa per le scapole non per la lunga ma di traverso. Diciamo che nella anteriore e posteriore non dovrebbero essere molto importanti.
In realtà per la catena posteriore ci sarebbe da considerare i romboidei perché si inseriscono sul rachide, e quindi hanno effettivamente un'azione su di esso, ma credo che nel complesso sia "trascurabile" rispetto ad altri muscoli. Per sicurezza ti direi di tenerli neutri, ma se qualcuno sa qualcosa di più specifico è benvenuto :D
Laurea in Scienze Motorie, Sport e Salute (Milano)
Laurea in Scienze e Tecniche dell'Attività Sportiva (Bologna)

Allenatore di 2° Livello FIR
Preparatore fisico FIR
Preparatore fisico IRFU (Irish Rugby Football Union)
Allenatore livello base FIPL
TonyWL
Messaggi: 1
Iscritto il: 16/12/2016, 11:35

Re: Stretching globale decompensato

Messaggioda TonyWL 16/12/2016, 11:37

Salve, qualcuno dei ragazzi esperti potrebbe postare link o foto delle pose da effettuare per fare lo stretching decompensato globale?

Torna a “Warm-up, Mobility, Recovery”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite