• Project Strength
  • Project Nutrition

[Rotula ALTA] Potenziamento quadricipite femorale senza squat

iSiO
Messaggi: 173
Iscritto il: 23/11/2016, 16:08

[Rotula ALTA] Potenziamento quadricipite femorale senza squat

Messaggioda iSiO 23/01/2017, 21:07

Salve, da mesi provo dolore per entrambe le ginocchia.
Fatta la RMN, il medico ortopedico mi ha diagnosticato una "rotula alta bilaterale" con conseguente tendine rotuleo leggermente più lungo rispetto alla norma, data la posizione della rotula. Non ho trovato nel web patologie col nome di "rotula alta" ma ho trovato Strabismo rotuleo e Sindrome Femoro rotulea. Nella Rmn ho letto che ho un leggero cenno di bascula rotulea esterna per entrambe le ginocchia.

L'ortopedico mi ha consigliato di fare dunque:
-Rafforzamento quadricipite
-Stretching degli hamstring
-Core stability
-Cyclette a sellino alto
-No squat e semi squat


Tuttavia
1) cosa mi consigliereste per potenziare in modo completo i quadricipiti? Affondi, step con zavorra e squat al muro (con dunque le ginocchia a 90 gradi) vanno bene? Il nuoto? Credete che debba anche enfatizzare il lavoro sul vasto mediale, allungando il vasto laterale?
2) Gli squat e i semi squat, dovrò evitarli per sempre? O quando la gonalgia sarà passata potrò comunque farli, sebbene non esagerando con i carichi?
Grazie per l'attenzione dedicatami :)
Studente di Scienze Motorie Preventive ed Adattate
Avatar utente
Claudio Zanella
Messaggi: 507
Iscritto il: 05/10/2016, 9:42

Re: Potenziamento quadricipite femorale senza squat

Messaggioda Claudio Zanella 24/01/2017, 6:28

ciao
se la rotula alta non è chirurgica (cioè non è di entità tale da richiedere intervento) il trattamento è proprio il rinforzo del quadricipite.
come ho già scritto in un altro thread nella sezione infortuni, le evidenze sono per il rinforzo del quadricipite nei range di movimento \ esercizi \ carichi che non causino accentuazione dei sintomi.
in un primo periodo (adesso che sei infiammato) può andare bene la cyclette, successivamente potrai reinserire movimenti di accosciata parziale in bipodalica (semi-squat\box squat) e monopodalica (affondi, squat bulgaro)
risolta la fase acuta e ottenuta una sufficiente stabilità rotulea non dovresti avere problemi nel tornare a squattare profondo.

queste naturalmente sono supposizioni, non avendo la possibilità di vedere il tuo ginocchio (e tutto il resto che lo circonda) e non potendo verificare se sono presenti altri fattori aggravanti strutturali (particolari conformazioni della rotula e\o dei condili, lassità legamentosa generalizzata, retrazioni, alterazioni significative dell'angolo Q del ginocchio, per citare le principali)

p.s. sposto nella sezione infortuni e aggiungo una nota sul titolo
Medico Chirurgo
Specializzazione Medicina Fisica Riabilitativa
Scuola di Medicina Manuale secondo Maigne
Powerlifter
iSiO
Messaggi: 173
Iscritto il: 23/11/2016, 16:08

Re: Potenziamento quadricipite femorale senza squat

Messaggioda iSiO 24/01/2017, 11:17

ciao
se la rotula alta non è chirurgica (cioè non è di entità tale da richiedere intervento) il trattamento è proprio il rinforzo del quadricipite.
come ho già scritto in un altro thread nella sezione infortuni, le evidenze sono per il rinforzo del quadricipite nei range di movimento \ esercizi \ carichi che non causino accentuazione dei sintomi.
in un primo periodo (adesso che sei infiammato) può andare bene la cyclette, successivamente potrai reinserire movimenti di accosciata parziale in bipodalica (semi-squat\box squat) e monopodalica (affondi, squat bulgaro)
risolta la fase acuta e ottenuta una sufficiente stabilità rotulea non dovresti avere problemi nel tornare a squattare profondo.

queste naturalmente sono supposizioni, non avendo la possibilità di vedere il tuo ginocchio (e tutto il resto che lo circonda) e non potendo verificare se sono presenti altri fattori aggravanti strutturali (particolari conformazioni della rotula e\o dei condili, lassità legamentosa generalizzata, retrazioni, alterazioni significative dell'angolo Q del ginocchio, per citare le principali)

p.s. sposto nella sezione infortuni e aggiungo una nota sul titolo
Grazie Claudio per la risposta e la disponibilità.
Circa gli altri fattori aggravanti strutturali che hai citato non ho notato nulla sulla rmn, a meno che non siano fattori individuabili solo in altro modo. Allora punterò molto alla cyclette alta e simili, e poi appunto a semi accosciate di vario tipo.
Grazie ancora.
Studente di Scienze Motorie Preventive ed Adattate

Torna a “Infortuni e malanni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti