• Project Strength
  • Project Nutrition

Ordine allenamento sistemi energetici

Forum destinato alla trattazione delle abilità condizionali. Include le attività di corsa e di preparazione fisica generale
Sharley
Messaggi: 3
Iscritto il: 08/11/2016, 21:54

Ordine allenamento sistemi energetici

Messaggioda Sharley 25/10/2018, 10:16

Buongiorno a tutti,
Sto leggendo project cross athlete di Alain.
Ho un dubbio relativo all'ordine di allenamento dei sistemi energetici. In particolare a pagina 243 Alain consiglia di utilizzare quest'ordine: alattacido>lattacido>aerobico.

Tuttavia sempre a pagina 243 nell'ultimo capoverso é riportata la seguente frase "l'allenamento del sistena energetico lattacido dovrebbe essere concentrato in mesocicli di 4-8settimane, PRECEDUTO, da mesocicli di allenamento del sistema energetico aerobico."

Chiedo a voi più esperti un parere ed eventualmente se anche voi seguite questo ordine o avete altri metodi.

Grazie!
iSiO
Messaggi: 173
Iscritto il: 23/11/2016, 16:08

Re: Ordine allenamento sistemi energetici

Messaggioda iSiO 25/10/2018, 12:58

Ammetto di saperne poco in programmazione, infatti dirò semplicemente la mia, sperando che possano correggermi nel caso scrivessi qualcosa di errato.

Quest'ordine: alattacido>lattacido>aerobico credo si riferisca alla singola seduta di allenamento (in ottica di cross e functional training immagino). In ogni caso la programmazione è sviluppata in base ad obiettivo e soggetto allenato, se dobbiao per esempio allenare un powerlifter potremmo anche non inserire la parte di allenaemento aerobico.
Il fatto di allenare il sist. aerobico prima di quello lattacido è invece riferito ai mesi/settimane. In pratica: se facciamo cardio ci facciamo del bene a livello cardiocircolatorio, respiratorio e "metabolico". Questi benefici (migliori prestazioni cardiache, miglior VO2max, maggior capillarizzazione muscolare, maggior numero di enzimi e mitocondri più grossi e funzionanti) possono essere funzionali anche allo sviluppo di massa muscolare e forza, anche se non sono i principali fattori, che invece sono di natura neuronale (soprattutto per la forza) e meccanica (per la massa muscolare). Ma se fai per esempio 2 mesi di forza e poi ti metti a correre 4 volte a settimana (per dirla in modo semplice) rischi di andare a perdere la forza acquisita, semplicemente per la natura dello stimolo allenante.
Studente di Scienze Motorie Preventive ed Adattate

Torna a “Sports & Conditioning”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite