• Project Strength
  • Project Nutrition

Hip bel squat

Utilizzo dei sovraccarichi con varie finalità (Powerlifting, Weightlifting, Crossfit, Bodybuilding)
Avatar utente
Davidino
Messaggi: 9
Iscritto il: 20/08/2018, 17:28

Hip bel squat

Messaggioda Davidino 03/11/2018, 8:26

Salve a tutti, visto che momentaneamente devo sospendere lo squat perchè a seguito di una RX è emersa un principio di retrolistesi (avevo aperto una discussione nella sezione apposita, che ho rimosso perchè mi rendo conto che chiedere certe cose via web, è impossibile), ho scoperto questo esercizio che trovo fantastico, sicuramente macchinoso nella preparazione, ma se come promette, non sottopone stress sulla colonna, una valida alternativa per chi ha problemi di varia natura alla schiena.
Ho letto molto in merito, uno dei testi migliori che ho trovato è quello di Paolo Evangelista, utile per iniziare ad approcciare l'esercizio.
Ho già provato ad eseguirlo, se ci si organizza, non è poi così complicato, anche se aumentando i carichi, il livello di difficoltà si alza esponenzialmente, per ora sono arrivato a farlo con 60kg bello pulito.
Ho provato anche una variante con l'utilizzo di un bilanciere, a modi di T-bar row, ma il movimento è diverso, non è perfettamente verticale e lo stress sulle ginocchia diventa, secondo me, eccessivo, oltretutto non sono sicuro che in questa maniera la schiena non venga sollecitata.

Da qui il quesito, stando alla biomeccanica del movimento, è vero che non c'è sovraccarico dei dischi, ma ho l'impressione che intervengano forze di taglio che magari non schiacciano, ma tirano. Non ho trovato molto in merito, giusto qualche commento in qualche discussione, dove c'è chi lamentava appunto qualche possibile problema,

Chi l'ha mai provato e cosa ne pensate?

Lo trovo comunque un ottimo esercizio, anche per chi si allena a corpo libero, può essere molto interessante, io ho comprato una cintura con catena per i sovraccarichi da decathlon a 20 euro, un pò di gommapiuma per non scorticarmi le anche; utilizzo i dischi in ghisa, ma ci si può attaccare di tutto, due bancali per rialzo e frontalmente altri tre per caricare la cintura, due passi indietro e giù col culo.
Trovo che sia un esercizio un pò dimenticato o magari semplicemente poco conosciuto, io non l'avevo mai visto fare da nessuno prima di cercare alternative per allenare le gambe.
Avatar utente
SeNsHi
Messaggi: 678
Iscritto il: 12/10/2016, 14:09

Re: Hip bel squat

Messaggioda SeNsHi 03/11/2018, 22:24

l'hip belt squat è una buona variante dello squat, ma non lo sostituisce. Tuttavia se la tua condizione clinica ti impedisce di avere un qualsiasi tipo di sovraccarico sulla schiena direi che puoi inserire l'hip belt (che pone uno stress minore sulla schiena ovviamente) con carichi gradualmente crescenti, permettendo al tuo corpo di adattarsi poco alla volta al carico. Il tutto senza dimenticare altri esercizi come affondi, pistol squat, leg curl e leg extension
Avatar utente
Davidino
Messaggi: 9
Iscritto il: 20/08/2018, 17:28

Re: Hip bel squat

Messaggioda Davidino 04/11/2018, 8:23

l'hip belt squat è una buona variante dello squat, ma non lo sostituisce. Tuttavia se la tua condizione clinica ti impedisce di avere un qualsiasi tipo di sovraccarico sulla schiena direi che puoi inserire l'hip belt (che pone uno stress minore sulla schiena ovviamente) con carichi gradualmente crescenti, permettendo al tuo corpo di adattarsi poco alla volta al carico. Il tutto senza dimenticare altri esercizi come affondi, pistol squat, leg curl e leg extension
Sono in attesa di poter fare un esame specifico per determinare la natura del mio problema, solo dopo potrò sapere se posso ancora mettermi sotto un bilanciere carico in totale sicurezza, hip bel squat mi sembra una soluzione per mantenermi allenato senza perdere gli adattamenti raggiunti fino ad ora.
Le gambe sono il mio distretto muscolare preferito, mi scoccerebbe molto doverle sacrificare, oltretutto lo squat è un esercizio che adoro
Cercherò di andarci cauto comunque, grazie del consiglio

Se può essere d'aiuto a qualcuno, magari a chi si allena a casa con poca attrezzatura e non ha spazio, ho provato anche a farlo con gli elastici, ormai se ne trovano di diversi kg, può diventare davvero interessante come alternativa, basta un bidone riempito con della sabbia per ancorarlo ad esempio e due rialzi come delle sedie, un filo macchinoso, ma si fà.

Ho trovato uno studio molto interessante che mette a confronto l'attivazione muscolare dello squat tradizionale con hip belt squat,
Questo è l'astratto:
BACKGROUND: Hip belt squats are believed to have been introduced in 1970. By removing the load from the shoulders and upper trapezius, the hip belt squat places emphasis on the legs with less load on the spine. No peer-reviewed research exists on the muscle recruitment patterns of a hip belt squat, or how it compares in muscle activation to other squatting activities. OBJECTIVE: The purpose of the study was to determine lower extremity muscle activation in a hip belt squat (SquatMax MD) in comparison with a barbell back squat. METHODS: Thirteen participants performed four repetitions of an 8-RM squat using three different techniques: hip belt squat without a band, hip belt squat with a band, and barbell back squat. Electromyographic data were collected from six muscles: quadriceps, biceps femoris, hip adductors, hip abductors, gluteus maximus, and gastrocnemius. RESULTS: ANOVA revealed no significant difference in muscle activity between devices. The only muscle group statistically different between genders was the gastrocnemius (p 0.04). Hip adductor activity was lowest and hip abductor activity was highest when performing a hip belt squat with the band for both genders. Likewise, the adductor to hamstring ratio was lowest with the hip belt squat. CONCLUSIONS: Given the lack of significant difference in the muscle activity between the squat techniques, one needs to look at other attributes to determine both the scientific and, consequently, the practical value. Given the placement of the belt around the pelvis, one positive attribute for the hip belt squat is the ability to unload the shoulders and spine. Another positive attribute for the hip belt squat is the higher hip abductor to adductor ratio. This could be very important for injury prevention and patella tracking. While the back squat has slightly higher hamstring recruitment, which is important in ACL injury prevention, the hip belt squat may address this by offsetting the free weight with the use of an additional band. If a free weight hip belt squat device is available, it may be a better alternative to the traditional barbell squat technique.

Comparison of muscle activation of hip belt squat and barbell back squat techniques | Request PDF. Available from: https://www.researchgate.net/publicatio ... techniques [accessed Nov 04 2018].
I

Torna a “Allenamento con i sovraccarichi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite